Celebrate?

È passato un anno, un altro anno.

E questo giorno dovrebbe essere speciale. Alzarti la mattina e pensare che tutto è normale. Dirti che moriamo e rinasciamo ogni momento, spiritualmente e fisicamente. Guardare questa realtà incerta e ovattata nell’angoscia del futuro, dirsi che vale la pena comunque infilare scarpe comode e camminare.

E passo dopo passo è passato un anno, un altro anno.

2 commenti su “Celebrate?”

Rispondi a Orazio Claveri Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.