Poeti

E tutti noi costretti dentro

le ombre del vino

non abbiamo parole né potere

per invogliare altri avventori.

Siamo osti senza domande

riceviamo tutti

solo che abbiano un cuore.

Siamo poeti fatti di vesti pesanti

e intime calure di bosco,

siamo contadini che portano

la terra a Venere

siamo usurai pieni di croci

siamo conventi che non hanno sangue

siamo una fede senza profeti

ma siamo poeti.

Soli come le bestie

buttati per ogni fango

senza una casa libera

né un sasso per sentimento.

(Alda Merini da Superba è la notte, Torino, Einaudi, 2004)

untitled

Lascia un commento