Giornata contro la violenza sulle donne

Bello sarebbe trovare nelle pieghe incancrenite di

Anime tormentate

Sorrisi, delicatezza, pienezza di vita

Tenerezza

Amore.

Finirà mai questo assurdo, lento massacro

Esasperato dalla nostra dignità reclamata e

Mai rispettata nel cuore e nella mente

Malata di uomini sconsiderati

Ignoranti, pusillanimi, perdenti

Nevrotici, gelosi

Insani.

Colpiscono accecati dall’impotenza

Interiore, che subito paralizza la mente e il cuore.

Dolore chiama dolore.

In una spirale incontrollabile e stolta

Ormai da tempo immemore.

Basilare è trovare nelle pieghe incancrenite di

Anime tormentate

Sorrisi e delicatezza

Tenerezza e rispetto.

AMORE.

femminicidio2

Un commento su “Giornata contro la violenza sulle donne

  1. Cara Amica, di tutte le parole spese a ragione per questa giornata le tue hanno un quid che le distingue dalle tante pur belle ed intense che ho letto:poche parole, dirette,toccanti ,forti, pregnanti,che puntano dritto al cuore del problema e dell’uomo sensibile
    Con stima e affetto.
    Gio’

Lascia un commento