Le lacrime di Giulietta

Parole come

note

sul pentagramma

dell’anima

riflettono

il nostro cammino

in volo

            a terra.

In questo mondo

affamato

                        affollato

                                               affranto

e noi

in cerca di radici

ci illudiamo

di non dover

volare via per sempre

un giorno

neppur troppo lontano

come rondini struggenti

a primavera.

[Cinzia L. Cavallaro, 21/01/11]

 

2 commenti su “Le lacrime di Giulietta

Lascia un commento