Recensione della raccolta poetica Apologia di Michele Delpiano

E’ un piacere per me segnalarvi la raccolta di poesie

APOLOGIA




L’ho letta d’un fiato e poi l’ho assaporata lentamente senza davvero stancarmi mai. Si spazia dalle rime d’amore a riflessioni molto profonde e attente su molti argomenti, senza dimenticare la forma nella quale nulla è lasciato al caso. Ma l’argomento principe è LA POESIA.Era ora che qualcuno le rendesse giustizia pubblicando una silloge a lei dedicata.


Ma siccome io sono anche un’inguaribile romantica vi propongo questi versi:

 

Incombe l’inverno nel cielo estivo

se il freddo il mio cuore ingombra

e una grossa nube il sole adombra

e non ti vivo e non son vivo.

Bramo averti con me qui vicino

che lontano da te son piccino

che da te traggo forza e identità:

io schiavo d’amore e di te maestà.

Io un gaio burattino che tu muovi

se vicino, che il vento seco trasporta

se lontano: ché hai aperto la porta

del cuore e ho scoperto battiti nuovi.


MICHELE DELPIANO – APOLOGIA – Editrice Rotas – ISBN 978-88-87927-94-8 – € 7,00

Lascia un commento